IL DECLINO DELL’IMPERO ROMANO (caduta o trasformazione?) -quarta parte-

Lo spopolamento, divenuto assai grave in alcune aree dell’impero, come quella balcanica, compresa la Grecia continentale, indusse il governo imperiale a favorire l’immigrazione di popolazioni barbariche, sia in piccoli gruppi, sia, più di frequente, di intere tribù che venivano accolte entro i confini dell’impero. Questa “politica dell’immigrazione” aveva, nelle intenzioni di Roma, il triplice scopo di allentare la pressione di queste … Continue reading

IL DECLINO DELL’IMPERO ROMANO (caduta o trasformazione?) -terza parte-

A differenza di quanto avveniva in occidente, in oriente al contrario la chiesa fu sempre subordinata al potere civile, in primo luogo a quello dell’imperatore; sia per un’intima diversità del cristianesimo orientale, -molto più “mistico” e meno interessato alla dimensione “sociale” e storica dell’uomo-, sia perché le strutture politiche, amministrative ed economiche dell’Impero Bizantino rimasero a lungo salde e pertanto lasciarono … Continue reading

IL DECLINO DELL’IMPERO ROMANO (caduta o trasformazione?) -seconda parte-

Per quanto riguarda le persecuzioni contro i cristiani fino alla fine del III secolo, esse consistettero in provvedimenti di polizia decretati in alcune province e per periodi di tempo determinati da singoli governatori. Le accuse che li determinavano erano in genere di adunata sediziosa, di attività illegali, di turbamento dell’ordine pubblico a causa di un troppo insistente proselitismo e soprattutto dal rifiuto … Continue reading

IL DECLINO DELL’IMPERO ROMANO (caduta o trasformazione?) -prima parte-

Affrontiamo stavolta un tema storiografico sul quale molto si è discusso, ma che non ha certo perduto la sua attualità. Anzi negli ultimi decenni, in seguito agli avvenimenti che hanno modificato il mondo contemporaneo e in particolare l’Europa, ha riacquistato un vivo interesse. Il termine “caduta”, benché divenuto abbastanza abituale riferito alla fine dell’Impero Romano, fin dall’opera dello storico inglese Edward Gibbon … Continue reading