"Spesso il male di vivere ho incontrato…"; "La pietra scartata dai costruttori è divenuta testata d'angolo"; "Uno itinere non potest perveniri ad tam grande secretum"; "Sapientia sola libertas"

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quarta parte (la sorte delle anime nel pensiero platonico)

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quarta parte (la sorte delle anime nel pensiero platonico)

Il tema della sopravvivenza dell’anima e della “reincarnazione” è affrontato e trattato da Platone in altre tre delle sue opere più importanti, quelle che forse esercitarono la più profonda influenza nella riflessione filosofica dei posteri: il Timeo, la Repubblica e il Gorgia. In quest’ultimo dialogo il filosofo, come al solito per… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -terza parte- (Pitagora e Virgilio)

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -terza parte- (Pitagora e Virgilio)

A quanto afferma Diogene Laerzio nella sua famosa opera sulla vita e le dottrine degli antichi filosofi  (VIII, 1, 30-32), Pitagora concepiva l’anima come articolata in tre parti ben distinte: mente (Nous), intelletto (Phrenes, lett. “pensieri”) e animo passionale -emozione- (Thymòs), delle quali la prima -mente- e la terza -emozione- si… Continua a leggere