SUGLI ANGELI E SUI DEMONI (decima parte -il “Testamento di Salomone”-)

SUGLI ANGELI E SUI DEMONI (decima parte -il “Testamento di Salomone”-)

Un demone femminile affine alle Empuse, e che quindi rientra nell’ambito dei vampiri “astrali” (ovvero entità o umane disincarnate o spiriti di grado inferiore) è “Onoskelis”, nome che significa “gamba d’asino” e che pertanto la qualifica sia per l’aspetto, sia per il comportamento come un’entità vampirica. Questo demone compare nel… Continua a leggere
I SABEI DI HARRAN -prima parte-

I SABEI DI HARRAN -prima parte-

Nella ricerca precedente, trattando della religione del Mandei, abbiamo accennato ai “Sabei di Harran”, setta con la quale essi talora sono stati confusi. Di questa setta misteriosa si hanno poche notizie certe e non si sa neppure se nelle fonti che ne parlano, quasi sempre in termini piuttosto generici, con… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quindicesima parte (escatologia manichea)-

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quindicesima parte (escatologia manichea)-

La creatura umana è consustanziale a Dio per la presenza in essa, seppure sepolta nella materia e nell’ignoranza, della luce divina, che ne costituisce la parte superiore il Noυς, l’intelletto (o l’intelligenza)(1). Scopo della rivelazione in senso lato e in particolare di quella trasmessa da Mani e dai suoi discepoli… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quattrodicesima parte (la dottrina manichea)-

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -quattrodicesima parte (la dottrina manichea)-

La religione fondata da Mani e la concezione ontologica e antropologica che sta a suo fondamento è di carattere eminentemente gnostico, -ovvero propone come via di salvezza non tanto la “fede”, ma la “conoscenza” (1)-, sebbene non sia da considerare uno sviluppo dello gnosticismo cristiano, poiché, più che essere influenzati… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -dodicesima parte (cosmologia ed escatologia nelle religioni iraniche -seguito-)-

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -dodicesima parte (cosmologia ed escatologia nelle religioni iraniche -seguito-)-

In questo quadro assumono capitale importanza anche gli elementi naturali divinizzati: in essi peraltro sono da vedersi delle teofanie (ossia delle manifestazioni divine) non statiche, ma dinamiche, poiché esprimono i conflitti e le antitesi insiti nella sfera fenomenica, come pure gli equilibri in cui talo conflitti si risolvono, sebbene non… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -undicesima parte (cosmogonia ed escatologia nelle altre religioni iraniche: Mitraismo, Manichei e Mandei)

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -undicesima parte (cosmogonia ed escatologia nelle altre religioni iraniche: Mitraismo, Manichei e Mandei)

Dal tronco della religione mazdaica, -della quale abbiamo visto nella parte precedente le concezioni relative alla sorte delle anime individuali e il destino finale dell’Universo-, si dipartirono diversi rami nei quali le credenze e le dottrine zoroastriane appaiono profondamente modificate, sia a causa di una evoluzione interna e all’adattamento a… Continua a leggere
L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -decima parte (l’escatologia mazdaica)-

L’ANIMA E LA SUA SOPRAVVIVENZA -decima parte (l’escatologia mazdaica)-

L’antropologia e la psicologia della religione zoroastriana presentano variazioni e oscillazioni secondo i tempi e i testi. Secondo la definizione che troviamo nel terzo capitolo del “Bundahishn” (1), -e che rimembra quella della religione egizia, che contempla però sei componenti (sui quali si veda la nota n. 7 all’articolo su… Continua a leggere
BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -quarta parte-

BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -quarta parte-

In origine l’allevamento del pollo non aveva finalità di sfruttamento alimentare. Gli Arii invasero l’India nel 1500 a. C. e subito adottarono l’allevamento dei gallinacei che come abbiamo visto era già praticato nella “civiltà di Harappa”; essi però non utilizzano i volatili appartenenti all’ordine dei Galliformi quale cibo; anzi intorno… Continua a leggere
BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -terza parte-

BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -terza parte-

Nell’Antico Testamento non appaiono citazioni chiare ed univoche che possano essere riferibili al Gallo e/o la Gallina; ed in particolare il pollo domestico non compare nelle liste di volatili e altri animali elencate nel Levitico (cap. XI) e nel Deuteronomio (cap. XII, che in pratica è una ripetizione dell’elenco presente nel… Continua a leggere
BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -seconda parte-

BREVE STORIA DELLA GALLINA E DEL GALLO DOMESTICI -seconda parte-

La prima sicura testimonianza della presenza del pollo domestico nell’antico Egitto è ritenuta essere un graffito inciso su un blocco di pietra nel tempio scoperto a Medamoud, nei pressi di Tebe, nel quale compare il nome del faraone Sesostri III (1878-1840 a. C.), appartenente alla XII dinastia, durante la quale… Continua a leggere