LE FRASI PALINDROME IN GRECO E IN LATINO -prima parte-

LE FRASI PALINDROME IN GRECO E IN LATINO -prima parte-

Com’è noto, una frase palindroma può essere letta in identico modo sia in un senso che nell’altro e pertanto risulta carica di un singolare potere evocativo. La scoperta è l’uso delle frasi palindrome sono senza dubbi assai antichi e se ne hanno esempi fin dalle epoche più remote e nelle più... Continua »
ENIGMI, MISTERI E PARADOSSI -sesta parte- (le “defixiones”)

ENIGMI, MISTERI E PARADOSSI -sesta parte- (le “defixiones”)

Queste enigmatiche parole hanno ricevuto diversi tentativi di spiegazione e interpretazione più o meno fondati. Clemente di Alessandria nella sua opera “Stròmata” (V, 8) ci fa sapere che: “Un discepolo di Pitagora, Andròcide, dichiara che lettere chiamate “Efesie”, universalmente conosciute, sono degli autentici “simboli”: “Askion” significa “l’oscurità” [α privativo +... Continua »
L’ASINO E IL BUE NEL PRESEPE -decima parte (Evangeli dell’infanzia; Decani Astrologici; l’Ogdoade ermopolitana)-

L’ASINO E IL BUE NEL PRESEPE -decima parte (Evangeli dell’infanzia; Decani Astrologici; l’Ogdoade ermopolitana)-

Questo re-sacerdote dopo la morte fisica si sarebbe incarnato altre tre volte (1) e l’ultima fu quella in cui apparve sulla terra come Hermes Trismèghistos -a cui sono attribuiti gli scritti che costituiscono il “Corpus Hermeticum”; secondo una tradizione diversa dalla precedente, sarebbe proprio durante codesta incarnazione che gli avrebbe... Continua »
LA FESTA DI HALOWEEN E LA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI -seconda parte-

LA FESTA DI HALOWEEN E LA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI -seconda parte-

E’ da rilevare il fatto che diverse usanze considerate tipiche dell’Halloween anglosassone (l’esposizione davanti alle case di zucche rozzamente intagliate a formare un viso dall’espressione ghignante e contenenti un lume, i travestimenti orrorifici, la questua dei bambini) siano, o fossero già presenti nelle tradizioni legate alla ricorrenza dei defunti in varie parti... Continua »
L’UCCELLO RUKH -quinta parte-

L’UCCELLO RUKH -quinta parte-

Ritengo sia opportuno precisare che nella storia di Aladino si dice che il genio appariva allorché la lampada fosse strofinata, ma non che uscisse dalla stessa. Ed in effetti quando il fanciullo la trova, la lampada è accesa; seguendo le istruzioni dategli dal mago, Aladino la spegne e ne vuota il contenuto, dopo di che... Continua »
L’ENIGMA DELLA SFINGE (prima parte)

L’ENIGMA DELLA SFINGE (prima parte)

In alcuni articoli precedenti -quelli su L’ETA’ DELL’ACQUARIO E LA PROFEZIA DELLA PIRAMIDE-, abbiamo cercate di penetrare, per quanto possibile, nei complessi significati e nel profondo messaggio celato nella Grande Piramide di Cheope e le altre due Piramidi minori che la affiancano. Ma una trattazione sulle piramidi di Ghiza non sarebbe... Continua »
LE FACOLTA’ EXTRASENSORIALI DI ANIMALI E PIANTE (terza parte)

LE FACOLTA’ EXTRASENSORIALI DI ANIMALI E PIANTE (terza parte)

L’idea di Goethe che esista una essenza spirituale dietro la forma materiale degli esseri viventi (e in un certo senso anche in quelli, almeno in apparenza, non viventi) fu consolidata da un  medico e professore di fisica all’Università di Lipsia, Gustav Theodor Fechner (1801-1887), autore di molti scritti sulle correnti elettriche... Continua »
LE FACOLTA’ EXTRASENSORIALI DI ANIMALI E PIANTE (seconda parte)

LE FACOLTA’ EXTRASENSORIALI DI ANIMALI E PIANTE (seconda parte)

SCAMBIO DI ENERGIE TRA ESSERI VIVENTI “Ho notato” scriveva nel 1934 l’insegnante inglese D. Fawkes “che esiste un rapporto diretto tra la vitalità delle piante e le persone che ne hanno cura. Questo si verifca in modo particolare per le Rose, per le Ortensie e per altre piante da giardino. Si... Continua »
L’ETA’ DELL’ACQUARIO E LA PROFEZIA DELLA PIRAMIDE (terza parte)

L’ETA’ DELL’ACQUARIO E LA PROFEZIA DELLA PIRAMIDE (terza parte)

In effetti, allorchè Davidson propose il suo studio e la sua interpretazione del messaggio delle piramidi, -nel 1925-, già era stata prospettata l’idea di uno stato ebraico in Palestina, anzi per l’esattezza uno stato arabo-ebraico, nella cosidetta “dichiarazione Balfour” del 1917, così chiamata dal ministro degli Esteri inglese che la... Continua »
L’ETA’ DELL’ACQUARIO E LA PROFEZIA DELLA PIRAMIDE (seconda parte)

L’ETA’ DELL’ACQUARIO E LA PROFEZIA DELLA PIRAMIDE (seconda parte)

Si deve tenere presente che la cronologia dell’antico Egitto è largamente approssimativa, per cui risulta difficile, se non impossibile, stabilire una corrispondenza esatta tra l’inizio del percorso interno della piramide e la data della sua costruzione o inaugurazione. L’altro anno che sarebbe indicato dal primo corridoio della piramide secondo Fromann,... Continua »