GARIBALDI SCRITTORE (E LETTORE) (seconda parte)

Dobbiamo osservare che la seconda parte del romanzo assume sempre più la forma di una narrazione storica o di una cronaca dei tentativi che vennero compiuti di liberare Roma sul finire del 1867, in particolare della sfortunata impresa dei fratelli Giovanni ed Enrico Cairoli, nel corso della quale il secondo dei due fratelli, Enrico, cadde eroicamente sotto i colpi degli zuavi pontifici durante … Continue reading

GARIBALDI SCRITTORE (E LETTORE) (prima parte)

“1. Ricordare all’Italia tutti quei valorosi che lasciarono la vita sui campi di battaglia per essa. Perché se molti sono conosciuti, e forse i più cospicui, molti tuttavia sono ignorati. A ciò mi accinsi come dovere sacro. 2. Trattenermi con la gioventù Italiana sui fatti da lei compiuti e sul debito sacrosanto di compire il resto accennando colla coscienza del … Continue reading

L’ENIGMA DELLA SFINGE (quarta parte)

Domingo mise a confronto il volto della statua di Chefren del Museo del Cairo con quello della Sfinge di Ghiza e, dopo aver eseguito disegni molto precisi e accurati di entrambi, concluse che le due statue raffiguravano individui diversi, “Se in futuro si troveranno prove inconfutabili che la Sfinge rappresenta Chefren, vorrà dire che chi ha ritratto il faraone era … Continue reading